Il Gruppo Mipu diventa Società Benefit

13/12/2022

Il Gruppo Mipu diventa Società Benefit

La nuova configurazione societaria consacra la vocazione della holding italiana

Il Gruppo Mipu diventa Società Benefit. Una nuova configurazione che consacra la vocazione della holding italiana. Il passaggio a Società Benefit riguarda tutte le società del gruppo: Mipu Predictive Hub Srl SB, Mipu Machine Care Srl SB, Mipu Energy Data Srl SB, MIPU, Inspiring Mipu Srl SB.

Non è seguire un trend, bensì consacrare giuridicamente il naturale epilogo di un percorso che le aziende del Gruppo Mipu hanno avviato sin dalla loro fondazione: lavorare non solo per profitto, ma anche per lasciare un segno, un impatto positivo sulla società e sulla biosfera.

Mipu è una holding italiana leader nei settori dell’AI e delle tecnologie predittive applicate ai processi industriali. Presente sul mercato da oltre 10 anni, Mipu con il suo software proprietario, Rebecca, ha registrato oltre 200 intelligenze artificiali industriali per rendere intelligenti, connesse e predittive fabbriche e città. Con oltre 300 clienti in Italia e nel mondo, Mipu persegue l’ottimizzazione dei processi produttivi e delle risorse necessarie a sostenerli, e vanta numerosi ambiti di operatività: dalle aziende manifatturiere al real estate, dal settore idrico a quello della mobilità.

Nel dna di Mipu sono iscritti i valori di sostenibilità, economicità, inclusività, e democratizzazione dell’AI. La trasformazione in Società Benefit consolida questa missione aziendale, e consente di condividere con maggiore forza il valore creato, proiettandolo nel lungo termine.

E il cammino verso il nuovo assetto societario non è stato repentino. Al contrario: come ha sottolineato Irene Stramaccioni, responsabile della trasformazione del gruppo in Società Benefit: “il nuovo assetto è la risultante di un percorso lungo e condiviso da soci e dipendenti, coinvolti tutti in campagne di comunicazione interna e periodici brain storming meetings”.

Ma in quale modo si esprime concretamente l’essere benefit della holding veneta?

Sicuramente supporta nella risposta l’elencazione degli SDGs definiti dalle Nazioni Unite ed identificabili in azioni rivolte verso l’interno e verso l’esterno dell’azienda.

Le finalità di beneficio comune verso l’interno vengono perseguite attraverso il rispetto della parità di genere (SDG 5), obiettivo che sta particolarmente a cuore alla Ceo e cofondatrice di Mipu, Giulia Baccarin, da sempre socialmente impegnata in iniziative e campagne volte al superamento del gender gap.

Ma anche garantendo condizioni di lavoro e di crescita economica (SDG8) favorevoli a dipendenti e collaboratori, grazie all’ampio ricorso allo smart working, alla possibilità di conciliare vita e lavoro, e di chiedere una collocazione presso una sede in prossimità della residenza familiare.

Non solo: l’azienda incoraggia sistematicamente la formazione continua (SDG 4) delle e dei Mippers, sia organizzando aggiornamenti interni, sia supportando i dipendenti che intendano frequentare corsi e master universitari. Oggi il 67% della popolazione aziendale ha frequentato o sta frequentando un master post-laurea o un dottorato interamente finanziato da Mipu.

Mipu (è) Benefit verso l’esterno, perché risponde per vocazione naturale e per oggetto sociale ai requisiti di Industria, innovazione e comunità (SDG9): le sue intelligenze artificiali nascono per portare connessione, e gestione predittiva di asset e beni nelle fabbriche e nelle città, riducendo i costi, incrementando la produttività e implementando il valore degli investimenti.

E ancora, Mipu contribuisce allo sviluppo di Città e comunità Sostenibili (SDG 11) attraverso una divisione interna dedicata alle Smart Cities, supportando comuni e multiutilities nel perseguimento del risparmio energetico e manutentivo, nella gestione del sistema idrico integrato, nella mobilità e nella gestione e valorizzazione dei rifiuti

Infine, risponde all’obiettivo del Consumo e produzione responsabile (SDG12) attraverso le sue intelligenze artificiali industrializzate dedicate all’energy management, al water management, al waste cycle management (SDG 6, Acqua pulita).

Conclude Luca Canepa, Advisor Mipu Ecosistema e Partnerships: “Con il passaggio a Società Benefit il Gruppo Mipu conferma il suo impegno a rivolgersi e collaborare con un ecosistema di Aziende che condividono la nostra stessa etica personale e sociale, in uno spirito di collaborazione e supporto reciproci”.

Un futuro Benefit è dunque l’orizzonte verso il quale Mipu è sempre più proiettata.